Smaltimento dei Calcinacci: Perché è Importante?

Quando parliamo di calcinacci cosa intendiamo? Ci vengono subito in mente tutti questi materiali di scarto che accumuliamo quando decidiamo di ristrutturare la nostra casa, di costruire delle nuove unità abitative o quando decidiamo di costruire da zero un appartamento.

Tutti questi rifiuti, che comprendono i laterizi, i cocci, le pietre, i pezzi di intonaco o di cemento, le piastrelle tagliate, i pezzi di mattoni, dove vanno buttati? Non penserai che la soluzione sia il cassonetto della spazzatura sotto casa, vero?!

Questi rifiuti sono infatti classificati come speciali e devono subire un processo di smaltimento come dettato dalla legge. In questo modo i materiali scartati potranno essere smaltiti nel modo giusto e eventualmente subire il processo di riciclo.

Lo smaltimento dei calcinacci a Roma, Milano o nelle grandi città è ancora più importante: visti i numeri di lavori in corso è necessario che ci sia un corretto procedimento e che i rifiuti siano smaltiti per evitare discariche abusive.

Smaltire i calcinacci in modo errato comporta una considerevole sanzione amministrativa, per non parlare del fatto che contribuirai ad inquinare ancora di più il nostro ambiente.

Come funziona lo smaltimento dei rifiuti edili in generale?

Quando facciamo dei lavori di ristrutturazione non abbiamo a che fare solo con i calcinacci, ma anche con altri tipi di materiali, come la plastica, il legno, l’alluminio.

Alcuni di questi rifiuti derivanti da lavori edili sono particolarmente nocivi per la salute, come la guaina bituminosa o i materiali isolanti lana di roccia e lana di vetro. Per questi occorre svolgere molto attentamente lo smaltimento, affidandosi a un’azienda che possieda tutte le certificazioni necessarie per svolgere questo lavoro e che disponga di mezzi speciali e operatori specializzati ed esperti.

Per questo genere di questioni devi sempre affidarti a una ditta con anni di esperienza in questo settore. Ogni rifiuto infatti deve subire un diverso processo di smaltimento, come stabilito dalla legge. Ogni materiale di scarto possiede inoltre un codice identificativo europeo, chiamato CER: non c’è dunque nessun margine di errore, tutto deve essere fatto secondo legge.

Scegli la migliore ditta della tua zona per lo smaltimento dei calcinacci e di tutti gli altri rifiuti edili!

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *