Onde d’urto in medicina: Cosa sono e come trattare i problemi fisici con loro

Condividi su:

Le onde d’urto ad alta intensità e di breve durata sono una forma di vibrazione meccanica utilizzata per trattare i piccoli vasi sanguigni chiamati teleangectasie (o vene a ragno) e le vene più grandi e visibili. La terapia con onde d’urto esiste da decenni come trattamento efficace per vari problemi della pelle, come l’acne e le vene varicose. Ma solo di recente i ricercatori e i medici hanno iniziato a capire perché funziona. Se non siete ingegneri o ricercatori, la scienza alla base della terapia a onde d’urto potrebbe non avere molto senso in questo momento. Questa tecnologia avanza di cura, usata anche dal centro medico sant’antonio nostro tesserato, è davvero la rivoluzione per la cura di diverse patologie che diventano sempre più impegnative da curare senza farmaci.

Tuttavia, questo articolo vi spiegherà cosa c’è da sapere sulle onde d’urto e sul loro ruolo nei trattamenti medici.

 

Cosa sono le onde d’urto?

L’onda d’urto è una forma di vibrazione meccanica. Creata per la prima volta in laboratorio nel 1908, è un’onda ad alta energia di aria pressurizzata. Quando un’onda d’urto viene applicata a un’area bersaglio, provoca vibrazioni che possono rompere e dissolvere le sostanze. Sebbene un’onda d’urto possa sembrare un’esplosione, non provoca danni significativi ai tessuti umani. Le onde d’urto creano vibrazioni molto piccole che vengono assorbite quasi immediatamente dalla pelle e dagli altri tessuti circostanti. Anche se possono provocare qualche vibrazione negli organi interni, la pressione è talmente minima da non causare alcun danno o pregiudizio.

 

Come funzionano le onde d’urto?

Le onde d’urto provocano vibrazioni che rompono e dissolvono le sostanze, compresi i coaguli di sangue e il tessuto cicatriziale. Coaguli di sangue: Le onde d’urto provocano vibrazioni che rompono i coaguli di sangue. Quando un coagulo di sangue viene sciolto, il sangue può scorrere più facilmente. Ciò è utile nel trattamento di vene coagulate, con un coagulo di sangue all’interno o bloccate dal sangue. Tessuto cicatriziale: Quando un oggetto estraneo, come una vena a ragno, viene rotto dalle onde d’urto, provoca una reazione chimica che può dissolvere contemporaneamente il tessuto cicatriziale. Ciò si è rivelato utile nel trattamento delle vene varicose, che sono vasi sanguigni in eccesso che hanno formato cicatrici intorno a loro.

 

Terapia con onde d’urto per i problemi della pelle

Le onde d’urto sono state utilizzate per molti anni per trattare l’acne e le cicatrici lasciate dopo la scomparsa dell’acne. Quando un gruppo di batteri dell’acne viene trattato con le onde d’urto, i batteri si disgregano. Poiché i batteri dell’acne sono la causa dell’acne, la loro disgregazione può ridurre o eliminare l’acne. Sebbene esistano molti trattamenti per l’acne, la terapia con onde d’urto è un modo non invasivo ed efficace per trattarla. Questo rende le onde d’urto un trattamento popolare per le cicatrici da acne. È possibile che le onde d’urto possano essere utilizzate per altri problemi della pelle, come la perdita di capelli e le rughe. Tuttavia, è necessario condurre ulteriori ricerche per comprendere i benefici e i limiti dell’uso delle onde d’urto per le condizioni della pelle.

 

Terapia con onde d’urto per le vene varicose

La terapia con onde d’urto è un trattamento efficace per le vene varicose, che sono vene gonfie e ingrossate che si sono bloccate. Queste vene hanno formato cicatrici intorno a loro e sono facilmente visibili. Quando le onde d’urto vengono somministrate alle vene varicose, rompono la vena in modo che il sangue possa scorrere normalmente attraverso di essa. Inoltre, rompono il tessuto cicatriziale intorno alla vena per consentirne il collasso e la scomparsa. Esistono diversi modi per trattare le vene varicose. Alcuni sono minimamente invasivi e comportano iniezioni o iniezioni di sostanze chimiche per sciogliere la vena. Ma la terapia a onde d’urto è un trattamento non invasivo che non comporta punti di sutura, incisioni o dolore significativo.

 

Il futuro della terapia con onde d’urto

La terapia a onde d’urto è un trattamento sorprendentemente nuovo ed efficace per vari problemi della pelle e delle vene. Tuttavia, il suo futuro come trattamento efficace è promettente. Man mano che ricercatori e ingegneri comprendono meglio la natura delle onde d’urto, sono in grado di sviluppare nuovi dispositivi e tecniche per sfruttarne la potenza. Ad esempio, i ricercatori hanno recentemente identificato un tipo di onde d’urto chiamate onde di idropressione. È stato dimostrato che le onde di idropressione aumentano significativamente l’efficacia dei dispositivi a onde d’urto esistenti. Ciò potrebbe consentire ai dispositivi a onde d’urto esistenti di trattare efficacemente nuovi problemi della pelle e delle vene che in precedenza erano difficili da trattare in modo efficace. Un altro sviluppo promettente è la capacità di erogare onde d’urto attraverso la pelle utilizzando le onde sonore. I ricercatori hanno identificato una particolare frequenza sonora efficace nell’erogazione delle onde d’urto. Questo ha aperto nuove strade per la somministrazione di onde d’urto che prima non sarebbero state possibili.

 

In conclusione

Le onde d’urto sono una forma di vibrazione meccanica utilizzata da decenni per trattare vari problemi della pelle e delle vene. Se utilizzate correttamente, le onde d’urto possono trattare efficacemente un’ampia gamma di problemi della pelle e delle vene. Nella maggior parte dei casi, le onde d’urto vengono somministrate attraverso la pelle utilizzando le onde sonore. Esse provocano vibrazioni che rompono e dissolvono le sostanze, compresi i coaguli di sangue e il tessuto cicatriziale. Sebbene le onde d’urto siano utilizzate da decenni, la loro scienza è ancora in fase di esplorazione. Vengono costantemente realizzati nuovi dispositivi e scoperte che promettono di migliorare l’efficacia della terapia con onde d’urto.


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.